ROBERT DE NIRO RITIRA IL SUO FILM DENUNCIA SUL LEGAME AUTISMO-VACCINI FORSE PERCHE' MINACCIATO?

Robert De Niro si e' arreso alla pressione mediatica e sicuramente anche politica.Ed ha deciso di non presentare al Tribeca Festival il suo film denuncia che parla della correlazione tra autismo e vaccini.


In una nota l'attore e regista ha detto le seguenti parole:

"Il mio intento, con la programmazione di questo film, era di offrire un'opportunità di discussione su un argomento che tocca profondamente me e la mia famiglia", ha detto De Niro, padre di un bambino autistico, in una nota. "Ma dopo aver riflettuto (dopo essere stato minacciato ndr) negli ultimi giorni con il team del Tribeca Film Festival e con altri esponenti della comunità scientifica, non riteniamo che" il film "possa dare un contributo per alimentare il dibattito come avrei sperato".

Pensate se il film fosse stato presentato al Festival quali feroci polemiche avrebbe potuto scatenare.Ci sarebbe stato un terremoto mediatico che avrebbe fatto risaltare la notizia in tutto il mondo.E come spesso accade quando personaggi famosi toccano argomenti scottanti qualcosa accade di anomalo.Pensate allo stesso Jim Carry pochi mesi fa quando dopo pesanti pubbliche accuse verso le campagne vaccinali definendole fascismo,la sua fidanzata veniva misteriosamente trovata morta e le indagini coinvolsero lo stesso attore.

Ecco il trailer del film
documentario 'Vaxxed: from Cover-Up to Catastrophe'

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...