Governo tecnico, spunta il nome di Tito Boeri: l’Italia deve tremare

Nomi all’impazzata nel toto-premier tecnico. Tra tanti profili messi sul tavolo dal Sergio Mattarella, da Alessandro Pajno a Sabino Cassese(inquietanti non per il loro valore individuale – sono stimabilissimi tecnici – ma per la maggioranza, Pd-M5s, che dovrebbe sostenerli)Repubblica lancia nell’arena un paio di candidature pesanti e, francamente, imbarazzanti.

Una è quella di Ignazio Visco, governatore di Bankitalia al centro da mesi di polemiche feroci per la messe di scandali che hanno travolto istituto e risparmiatori italiani: spedirlo a Palazzo Chigi non sembra un buon viatico per il futuro.

L’altro è quello di Tito Boeri, presidente Inps che alla guida dell’Istituto di previdenza non ci sta capendo molto e ha già delle belle gatte da pelare. Ma se il nome lo ha fatto Repubblica, che ha più che ottimi agganci dentro al Pd e al Colle, sospettiamo che qualcosa si stia muovendo. E non è un bel segno.

via Libero
stampa la pagina

Nessun commento:

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...