7000 MORTI L'ANNO PER INFEZIONI IN OSPEDALI ITALIANI

Altro che inesistenti epidemie di morbillo inventate dal ministro Lorenzin e dai suoi sodali col camice sbiancato. Un esercito silenzioso, 'vite senza nome né volto'. Sono definiti così dall'associazione Dossetti i 7000 morti l'anno per infezioni batteriche contratte negli ospedali italiani, in occasione del convegno "Superbugs 2050 il countdown è iniziato. Piano Nazionale di contrasto dell'Antimicrobico- Resistenza: dichiarazione di intenti o impegno concreto?" in Senato. "Non avendo rilievo mediatico non emergono nelle cronache nonostante siano il doppio delle vite perse per incidenti stradali", spiega il segretario Claudio Giustozzi, secondo il quale "non serve una dichiarazione di intenti ma un vero Piano nazionale". Il ministro Lorenzin ha recentemente presentato un Piano nazionale di contrasto dell'antimicrobico - resistenza che cerca di fornire un indirizzo coordinato e sostenibile a livello nazionale e locale: "è, però, un mero piano di intenti non un piano di azione - dichiara Giustozzi - giacché non prevede l'impegno di un solo euro". In media ogni anno i morti da malasanità in Italia si aggirano sui 45 mila.

riferimenti: 



stampa la pagina

Nessun commento:

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...